Seleziona una pagina

REGOLAMENTO CAMPING TREDUE
Nel dare il benvenuto ai signori ospiti e ringraziando per la preferenza accordata, la Direzione informa che l’atto di ingresso al campeggio implica, da parte dell’ospite, la completa accettazione e osservanza del presente regolamento che comprende le nuove direttive e leggi regionali sulla prevenzioni incendi. La Direzione si riserva di allontanare coloro che ne omettono l’osservanza o che con il loro comportamento pregiudicano il mantenimento dell’ordine e della quiete all’interno della struttura. Il regolamento viene consegnato ai signori ospiti al momento dell’arrivo ed è affisso all’ingresso del campeggio.

ACCESSO
L’ingresso al campeggio e alla spiaggia è consentito solo a coloro che sono stati regolarmente autorizzati e che hanno esibito un valido documento per le registrazioni. Per tutti i tipi di sistemazione in alloggio l’ingresso è a partire dalle ore 15:00. All’arrivo è richiesto un deposito cauzionale di € 100,00 ( da pagare in contanti all’arrivo). Il controllo dell’abitazione viene eseguito al momento della partenza ed eventuali rotture e/o mancanze verrano addebitate. L’arrivo nelle unità abitative di un numero di persone superiore al massimo di persone consentito e concordato, compresi i bambini, comporta l’annullamento della prenotazione e la perdita dell’acconto versato. Le tariffe si intendono giornaliere indipendentemente dall’ora di ingresso. Verrà conteggiato anche il giorno di partenza se questa avverrà dopo le ore 11.00. I prezzi non includono la tassa di soggiorno.

AUTO/MOTO
È ammessa una sola auto/moto che deve essere parcheggiata nel posto assegnato alla propria unità abitativa/piazzola e non deve circolare durante le ore del silenzio (13:00-15:00 e 23:00-07:00). Ogni altra auto, propria o di amici/visitatori giornalieri, può essere parcheggiata all’interno (in base alla disponibilità) pagando una tariffa aggiuntiva, altrimenti dovrà essere parcheggiata all’esterno. La Direzione non è obbligata a trovare una sistemazione alle auto che arrivino durante l’orario del silenzio. Imbarcazioni o carrelli non sono ammessi all’interno del campeggio. L’ingresso ai furgoni è consentito solo per scarico e carico. L’ospite che utilizza un veicolo è tenuto a rispettare il codice della strada anche all’interno del campeggio, diversamente il mezzo sarà trattenuto in custodia fino alla partenza.

PERMANENZA
Le unità abitative o le piazzole sono assegnate dalla direzione al momento dell’arrivo e non sono ammessi cambiamenti senza autorizzazione. È fatto divieto: di occupare piazzole libere con auto od oggetti; installare ogni tipo di tenda fuori dalle zone prestabilite, tirare corde ad altezza uomo o installare strutture che a giudizio della direzione siano considerate pericolose o indecorose, scavare fosse nel terreno o danneggiare le piante, accendere fuochi se non con il barbeque a gas e comunque non nelle terrazze delle unità abitative, danneggiare o manomettere impianti o attrezzature. È inoltre vietato versare liquidi bollenti o di rifiuto e acque reflue nel pozzetto di ogni colonnina di acqua potabile. È altresì proibito lavarsi nelle fontanelle, lavare stoviglie e biancheria fuori dagli appositi lavelli e non sono ammesse né lavatrici né lavastoviglie. Il lavaggio auto non è consentito. La nuova normativa per l’antincendio sottolinea la massima attenzione alle BOMBOLE DI GAS che non devono essere esposte al sole né interrate e poste in luogo non accessibile ai bambini. In ogni piazzola è ammessa una sola bombola e l’ospite deve provvedere alla sostituzione annuale del tubo di collegamento del gas. Eventuali TELI o TELONI aggiuntivi non sono graditi particolarmente per il loro brutto impatto ambientale. I teloni di protezione dovranno essere di colore bianco, esteticamente accettabili e in materiale autoestinguente o preferibilmente ignifugo; non dovranno avere dimensioni superiori ai 40 (quaranta) mq. ed un altezza non superiore i 3 (tre) metri. È inoltre vietato creare recinzioni artificiali attorno alla piazzola o quant’altro possa costituire potenziale pericolo od essere d’intralcio al libero passaggio. Le recinzioni di piccole dimensioni per motivi particolari (bimbi; ecc) possono essere autorizzate solo dalla Direzione. La pavimentazione sulla piazzola deve essere realizzata con materiali di facile rimozione e non deve eccedere l’area della piazzola. All’interno del campeggio è obbligatoria la RACCOLTA DIFFERENZIATA dei rifiuti
Usufruendo di una piazzola si ha diritto ad una sola presa di corrente elettrica. Durante l’orario del silenzio, dalle ore 13:00 alle 15:00 e dalle 23:00 alle 7:00, è vietata la circolazione di qualsiasi veicolo a motore; ingresso e uscita sono consentiti solo a piedi. Radio, TV o altre apparecchiature sonore non devono essere udibili all’esterno di unità abitative e tende/caravan. È inoltre vietato in tale intervallo giocare a pallone o circolare con monopattini/pattini. È vietato lasciare accesi i vari elettrodomestici (ventilatori, televisori, radio, ecc.) quando la tenda, roulotte o maxicaravan è vuoto o non vi è la presenza di una persona responsabile. Si informano i sig. ospiti che ad inizio e a fine stagione alcuni servizi potrebbero essere ridotti o non funzionanti. In base alle norme sulla tutale della privacy, le chiamate di ricerca di ospiti tramite autoparlante, le telefonate in arrivo o qualsiasi altra richiesta o informazione sugli ospiti presenti non possono essere fornite o effettuate se non previa autorizzazione dell’ospite stesso.
Gli adulti sono responsabili del comportamento dei propri bambini che devono essere accompagnati ai servizi igienici, ai giochi, in spiaggia, in piscina da una persona adulta.

VISITATORI
I visitatori giornalieri sono ammessi previa autorizzazione della direzione dalle ore 08:30 alle ore 22:30 e sono tenuti a depositare un documento d’identità valido .
La visita è gratuita per la durata di un’ora dopo di ché si applicherà la tariffa giornaliera come da listino.

PISCINA
Sia gli ospiti che i visitatori giornalieri sono tenuti a rispettare il regolamento della piscina. È vietato l’uso della piscina negli orari di chiusura e se priva di sorveglianza. È obbligatorio l’uso della cuffia e del lavapiedi prima di entrare in piscina. È vietato correre sul bordo della piscina e tuffarsi. I bambini devono indossare al posto del pannolino i costumi assorbenti usa e getta. È obbligatorio gettare i rifiuti negli appositi contenitori. È vietato occupare per più di 30 minuti i lettini con qualsiasi tipo di oggetto, altrimenti verranno rimossi.

MARE / SPIAGGIA
L’esposizione di bandiera rossa è indice di pericolo e/o che il servizio di salvataggio è ridotto oppure sospeso. È consentito l’utilizzo di un solo ombrellone per piazzola. I cani non sono ammessi in spiaggia.

MINORI
I minorenni non possono accedere al campeggio se non accompagnati dai genitori e non possono occupare una piazzola né un’unità abitativa da soli, nonostante la presenza dei genitori in campeggio. Alle persone di età inferiore ai 18 anni è vietato acquistare e consumare bevande alcoliche.

PRENOTAZIONI/DISDETTE
La prenotazione avviene con l’invio di un caparra pari al 30% dell’importo totale ed è da considerarsi definitiva solo all’atto dell’invio da parte della Direzione della CONFERMA DI PRENOTAZIONE. Il cliente che desidera effettuare la prenotazione dovrà procedere al pagamento dell’acconto entro 10 giorni dal ricevimento del preventivo pena la risoluzione del contratto. Con la conferma del preventivo, il cliente accetterà le condizioni di prenotazione, il listino prezzi vigente e si impegna a rispettare scrupolosamente il regolamento. La direzione avrà facoltà di risolvere il contratto di prenotazione qualora il sottoscrittore, i suoi familiari e/o i suoi ospiti non si attenessero alle norme vigenti. Entro 60 giorni dall’inizio del soggiorno verrà restituito il 90% della caparra detratte le spese di prenotazione . Entro 30 giorni dall’inizio del soggiorno verrà restituito il 50% della caparra detratte le spese di prenotazione. Oltre tale termine non verrà effettuato nessun rimborso. Le richieste di annullamento delle prenotazioni confermate dovranno essere presentate obbligatoriamente in forma scritta

PARTENZA – PAGAMENTO
Le unità abitative devono essere liberate entro le ore 10:00, le piazzole entro le ore 11:00. È tuttavia consentito rimanere nel campeggio anche durante la giornata di partenza a condizione che si paghi l’ingresso giornaliero e che si posteggi l’auto all’esterno del camping. L’ufficio cassa è aperto con i seguenti orari: 08:30-12:30 e 15:00-20:00. I clienti in partenza che devono provvedere al pagamento non sono autorizzati a sostare con l’auto/camper/caravan lungo il viale d’uscita, ma devono recarsi all’ufficio cassa a piedi lasciando il mezzo in piazzola o presso il proprio alloggio. Non si effettuano riduzioni in caso di arrivo o partenza non conforme alla prenotazione. In caso di partenza anticipata di una piazzola con prenotazione si applicherà il prezzo della piazzola per l’intero periodo prenotato, mentre per le persone l’addebito verrà conteggiato fino al giorno effettivo della partenza.

DANNI-RC-OGGETTI SMARRITI-FURTI
La Direzione non risponde per danni causati dalla condotta di altri ospiti, per forza maggiore, da calamità naturali quali caduta di alberi o rami, da insetti o epidemie o da altre cause non dipendenti da diretta negligenza del personale del campeggio. La Direzione non risponde per oggetti o valori perduti e/o rubati non affidati ed accettati in custodia. L’utilizzo di tutte le strutture e attrezzature del campeggio è a rischio e pericolo dell’ospite.
Suggerimenti o reclami possono essere formalizzati presso la reception.

INFORMATIVA CON ACQUISIZIONE DI CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Gentile Cliente, desideriamo informarla, ai sensi dell’articolo 13 del Codice sulla privacy (D.Legisl.196/2003), che il trattamento dei suoi dati personali avverrà con correttezza e trasparenza, per fini leciti e tutelando la sua riservatezza ed i suoi diritti.
Il trattamento sarà effettuato anche con l’ausilio di mezzi informatici per le seguenti finalità:

  1. per adempiere all’obbligo previsto dall’articolo 109 del R.D. 18.6.1931 n. 773, che ci impone di registrare e comunicare alla Questura le generalità dei clienti alloggiati;
  2. per adempiere ai vigenti obblighi amministrativi, contabili e fiscali;
  3. per accelerare le procedure di registrazione in caso di suoi successivi soggiorni presso il nostro campeggio Tredue S.r.l.;
  4. per inviarle nostri messaggi promozionali e aggiornamenti sulle tariffe e sulle offerte praticate.

Per qualsiasi ulteriore informazione, e per far valere i diritti a lei riconosciuti dall’articolo 7 del Codice sulla privacy (D.Legisl. 196/2003), potrà rivolgersi al Titolare dei trattamenti.

LA DIREZIONE